Responsive Ad Area

scuola

Il lavoro che cambia: la centralità delle competenze

Il complesso rapporto tra progresso tecnologico e lavoro, è antico quanto l’uomo. Dall’invenzione della ruota, alle varie rivoluzioni industriali che si sono succedute nel tempo, le attività lavorative hanno subito trasformazioni continue. La quarta rivoluzione industriale (ormai entrata in ogni processo lavorativo) ha imposto una accelerazione dei processi di automazione derivanti dalle tecnologie digitali, determinando una crescente perdita di attività lavorative tradizionali con pesanti conseguenze sociali. In altre parole, l’economia digitale sta cambiando tutto: i prodotti; i processi aziendali; i consumatori; i luoghi in cui si produce e consuma; il lavoro. Gli innovatori militanti sostengono che ci troviamo di fronte ad una disruptive innovation, una transizione più o meno lunga ver...

Brianza: le piccole e medie imprese vincono la partita dell’export

Lecco, 23 maggio 2917 – In una settimana di luci e di ombre per il Paese, il nostro spicchio di Brianza si rivela sempre un interessante luogo di osservazione. Da un lato sono arrivati i dati relativi al record di esportazioni italiane, con punte ancor più evidenti in alcune regioni e settori merceologici, ma con una sostanziale omogeneità che ben testimonia quanto l’Italia non sia forte solo in prodotti di moda ed alimentari ma, anzi, consolida la sua leadership mondiale nel manifatturiero in senso ampio (macchinari, metallurgia, medicale…). Dall’altro lato abbiamo potuto leggere le statistiche sul mondo del lavoro, relative a disoccupazione giovanile e trasformazione dell’occupazione: numeri che disegnano un Paese dove fatica a crescere il tasso di occupazio...

Educazione: completare l'istruzione per una nuova scuola

Perché occorre arricchire e completare l’istruzione italiana con l’educazione In lingua inglese, il termine istruzione si traduce con “education”. La radice è eminentemente latina e racchiude dentro di sé un significato importante: educare significa condurre fuori le potenzialità, le capacità e le competenze di chi è sottoposto all’insegnamento. Invece istruzione si limita ad un’idea più legata al nozionismo. Per certi versi la scuola italiana è ottima nell’istruire. Purtroppo però pecca nell’educazione, cioè nell’aiutare gli studenti a far sbocciare le qualità nascoste in ciascuno di essi. Partiamo quindi dalla base. Se l’istruzione deve essere completata dall’educazione, non deve però smettere di essere se stessa. Perciò occorre creare un sistema scolastico basato su di...

Perché non dare più visibilità agli scienziati?

Analisi del bisogno: è indispensabile che i cittadini siano consapevoli e a conoscenza dei fatti scientifici salienti. Devono conoscere le implicazioni a livello planetario delle azioni che l’uomo intraprende. Una conoscenza ambientale mirata a mettere in luce quali sono i rischi e le opportunità di certi comportamenti. La mancanza di conoscenze scientifiche o perlomeno dei loro effetti è deleteria. Può provocare una serie di comportamenti, anche inconsapevoli, lesivi dell’ambiente e delle condizioni di vita per tutta la comunità. Si devono anche tener presenti le ripercussioni a livello sociale e morale che possono comportare le innovazioni della scienza. Ciò che non si comprende non può nemmeno essere amato. L’opinione pubblica diviene uno strumento manipolabile da chiunque che, di front...

Monitorare le best practice nella cultura

Premessa La società italiana è più meritevole del suo ceto politico e dirigenziale. Il Paese è imbrigliato e sono necessarie profonde riforme per affrontare le sfide presenti e quelle che ci attendono. Occorre lavorare su obiettivi di medio e lungo periodo favorendo un virtuoso ricambio tra società e classe dirigente. Individuare le migliori pratiche è possibile e metterle in atto è il nostro compito. Attraverso il nostro lavoro si libereranno le energie dell’Italia. Quale approccio adottare? Si deve passare attraverso un portentoso lavoro di ascolto e di sintesi. Ascoltare ed osservare direttamente la società stabilirà un nuovo tipo di legame tra rappresentati e rappresentanti e porterà consenso in tempi rapidi. Obiettivo Viste le necessità politiche, serve formulare in tempi ristretti le...

Password dimenticata

Registrati