Responsive Ad Area

Personal branding

Riflessioni sul lavoro che cambia: la storia di Nina

I posti di lavoro sono sempre meno, ma il lavoro c’è e spesso è difficile vederlo, intuirlo, farlo emergere; sempre più è da costruire attraverso una nuova visione e uno sguardo perspicace. Il mondo del lavoro è così complesso e talvolta destabilizzante che per governarne le innumerevoli implicazioni occorre armarsi di idee e creatività e diventare dei veri “progettisti” di se stessi. Il vecchio approccio Generalmente ci è stato insegnato che il lavoro lo si deve cercare e via allora con l’invio più o meno mirato di curricula, dai più generalisti a quelli ottimizzati per la posizione ricercata dall’azienda. Non solo, con costanza ci si iscrive ai siti | piattaforme ricettacolo delle varie offerte di lavoro più o meno reali. Spesso e sempre di più, succede e succederà, che malgrado immensi ...

Password dimenticata

Registrati