Responsive Ad Area

#PERillavoro

La nuova legge sul lavoro autonomo, tra luci e ombre

Ieri, il Senato ha approvato il cosiddetto “Statuto dei lavoratori autonomi”, una legge che contiene diverse misure di tutela dei lavoratori autonomi e delle partite IVA. La norma introduce forme di tutela in diversi ambiti. Innanzitutto, vincola i committenti al pagamento entro 60 giorni, che diven...Leggi di più

Le nostre proposte #PERillavoro

Nei giorni scorsi abbiamo presentato alcune delle idee di Energie PER l'Italia per il mercato del lavoro. È il frutto di un percorso iniziato lo scorso settembre e che darà vita al nostro programma di governo per le prossime elezioni. Noi di Energie PER l'Italia crediamo che per far ripartire l'occu...Leggi di più

Recensione di #MAKER: Cosa cercano le aziende dagli artigiani digitali

Uno dei conclamati problemi del mercato del lavoro italiano è lo squilibrio tra domanda e offerta di competenze. Da un lato, le aziende alla ricerca di lavoratori che rispondano alle proprie esigenze di sviluppo; dall'altro persone alla ricerca della perfetta opportunità di lavoro adatta ai loro stu...Leggi di più

Aumentare l’occupazione? Una soluzione esiste

''Lavorare tutti, lavorare meno'' era uno slogan degli anni Settanta e, a causa del boom economico, pareva irreale ma oggi risulta attuale data la crisi economica e la continua globalizzazione. I politici continuano a sperare in una ripresa, ma chi è ben informato e realista non ci crede più. Il leg...Leggi di più

Gli interventi che fanno crescere l’occupazione femminile. Quote di genere, ma non solo: il metodo delle distorsioni temporanee

(estratto dall’articolo “Le distorsioni che servono”, pubblicato nella rivista Aspenia, numero 75, 2016) L’Italia, nel 2016, ha registrato un tasso di occupazione femminile nella fascia di età 20-64 pari al 50,6 per cento: fanno peggio solo la Grecia (46 per cento) e la Turchia (32,5 per cento). Al ...Leggi di più

Per il lavoro non servono incentivi, ma decisioni

L’Italia il Paese degli incentivi. Ve ne sono di tutti i generi: crediti d’imposta per la cultura, incentivi per l’assunzione delle categorie svantaggiate, decontribuzione per il lavoro dei giovani residenti nel Mezzogiorno, sgravi che le imprese che esportano etc… Si tratta di misure talmente numer...Leggi di più

Le nostre proposte #PERillavoro

Festeggiamo il 1 Maggio con un’operazione verità e senza ipocrisie. Chi parla oggi nelle piazze in Italia è, in molti casi, responsabile della stagnazione del mercato del lavoro: quattro giovani su dieci non hanno un lavoro e solo il 40% delle donne lavora in Italia. Questo è colpa di una burocrazia...Leggi di più

Password dimenticata

Registrati