Responsive Ad Area

Nunzia Decembrino

Sullo sciopero dei Dirigenti Medici contro i tagli alla sanità.

Lo sciopero indetto dai dirigenti medici, giusto e motivato da ragioni che vanno al di là della sola rivendicazione economica, per un contratto ormai fermo da 8 anni, è l’ennesima profonda lacerazione del tessuto sociale di questo paese, in cui la politica non è più in grado di cogliere le istanze dei suoi cittadini. Nel caso dei medici la ferita è ancora più profonda perché in fondo la politica, come la medicina, dovrebbe offrire cure e soluzioni, mentre da tempo è causa di malanni. Si, perché la rivendicazione di oggi affonda le sue radici lontano: da anni ormai il nostro sistema sanitario è definanziato; sottoposto a tagli lineari che non hanno risparmiato i professionisti, i quali anzi sono stati considerati una delle principali spese da ridurre. Così oggi, dopo anni di blocco del turn...

Password dimenticata

Registrati