Responsive Ad Area

Libero

"Senza legalità la Sicilia è finita" – Intervista di Stefano Parisi a Libero

Salvatore Dama – Libero «Se parliamo di Sicilia, non si può non partire dal caso di Licata». Angelo Cambiano, sindaco anti-abusivismo, sfiduciato in consiglio comunale. « Una vicenda tristissima», spiega Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, «uomini come lui andrebbero sostenuti. Invece lo sfiduciano. La Sicilia è una terra bellissima spesso devastata dagli abusi edilizi. La politica non deve chiudere gli occhi. E non mi piace neanche l’approccio del candidato grillino, per il quale si devono tollerare le costruzioni abusive se sono essenziali per le famiglie che le abitano. La legalità non si pratica a intermittenza. E un tema su cui vorrei vedere il centrodestra in prima linea». Invece si litiga sul perimetro della coalizione che deve competere alle Regionali ...

Libero/ Parisi in campo: voglio il 10%

Enrico Paoli – Libero Le coordinate tracciate sin qui da Stefano Parisi danno come risultato un punto d’intersezione che potrebbe rivelarsi importante per quell’area politica che i sondaggisti definiscono dell’astensione. O del non voto. Perché «Energie per l’Italia», che si ritroverà domani a Roma per tirare le fila del lavoro iniziato a Milano con il primo Megawatt, resta «nettamente alternativa a Renzi, che ha deluso profondamente», e vuole essere la quarta casa del centrodestra. Ovviamente l’obiettivo è quello di dare una «casa politica nuova» a chi non vuole finire con «i 5 Stelle». Dunque i moderati. E così è arrivato il momento di «comunicare l’identità e il posizionamento» di «Energie per l’Italia». «Siamo un grande movimento», ha spi...

Password dimenticata

Registrati