Responsive Ad Area

Italia

Con Parisi al Megawatt, siamo l’Italia che non si rassegna

Abbiamo iniziato il nostro cammino 16 mesi fa al fianco di uomo straordinario quale Stefano Parisi, con l’ambizione di ascoltare il Paese e trovare soluzioni per scalare la montagna di tutto ciò che lo blocca. Di fronte al male del Paese che esige cure drastiche sul piano dell'economia (mettendo all...Leggi di più

Cosa c’è di nuovo nei rapporti tra Italia e Libia

di Raffaele de Pace *su Open_Esteri gli articoli dei partecipanti del gruppo Esteri di Energie per l'Italia. Segui il dibattito.* C'è qualcosa di nuovo (e speriamo di incoraggiante) che si muove nei rapporti fra Italia e Libia, proprio nel mezzo della crisi sui migranti. Un consorzio italiano si è a...Leggi di più

Turchia e Italia, tra rapporti economici e cooperazione politica. Quali prospettive?

di Francesco Tremul *su Open_Esteri gli articoli dei partecipanti del gruppo Esteri di Energie per l'Italia. Segui il dibattito. La Turchia riveste una posizione geostrategica fondamentale, si trova nell'immediato vicinato ed i rapporti comuni rientrano negli interessi nazionali italiani. I suoi int...Leggi di più

Roma e l’Italia: analogia di un decadimento

È impressionante la similarità tra i problemi di Roma e quelli dell'Italia. Roma infatti è affetta da un debito enorme. Gli ultimi dati parlano di circa 9,5 mld di saldo passivo: la gestione commissariale iniziata 2008 costa al comune di Roma e dunque ai cittadini, l'addizionale Irpef più alta d'Ita...Leggi di più

Immigrazione: affrontiamola seriamente

Esprimersi sull'immigrazione è sempre difficile. Lo è perché bisogna parlare della vita e del futuro di migliaia di persone che cercano disperatamente di scampare ad un’esistenza di guerra e povertà. Lo è perché si deve parlare di altrettante persone che nel bel mezzo di una delle più grandi crisi f...Leggi di più

Intitolare una via a Craxi? Sì, ma prima #parliamodicraxi

Intitolare una via a Craxi, ad oggi, è inutile. È inutile perché ci si allontana dal cuore del problema, ovvero la necessità di aprire un serio dibattito storico-politico sull’ex leader del Psi. Diciassette anni dopo la sua morte, Craxi non ha pace: la sua figura desta ancora scalpore, perché non è ...Leggi di più

Password dimenticata

Registrati