Responsive Ad Area

Digital Divide

Proposta: ANPR DIGITALE

L’ANPR Digitale si basa su un database centralizzato. Ogni comune può accedere ai dati dei propri residenti direttamente connettendosi con il database centrale (DATABASE ITALIA). Il Database Italia contiene una tabella, principalmente (potrebbero essere inseriti ulteriori dati) costituita da cinque campi: codice fiscale (chiave primaria), nome, cognome, comune di residenza e via di residenza. Tale database avrà tante righe quanti sono i residenti in Italia. Il progetto ANPR permetterà l’allineamento delle basi dati locali, consentirà lo scambio di dati tra diversi comuni per la semplificazione dei processi amministrativi. Inoltre permetterà di rendere disponibili i servizi anagrafici centralizzati per i pubblici servizi. Il tutto consentirà un miglioramento della qualità dei servizi che ve...

La Ricerca del Lavoro nell'Era Digitale

Il sito cliclavoro.gov.it è un portale sviluppato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che permette alle aziende, ai cittadini ed agli operatori, sia privati che pubblici, di avere le necessarie informazioni riguardo la sfera lavorativa. Il sito mette a disposizione una sezione news e diverse aree di informative di approfondimento. Quotidianamente nella sezione news sono aggiornate tutte le informazioni sui bandi e concorsi, sulle opportunità di lavoro, sugli aspetti normativi e sugli incentivi e finanziamenti per le imprese. C’è anche un filtro relativo le news per ottenere una suddivisione territoriale. Inoltre, il portale è provvisto anche di una rassegna stampa settimanale alimentata da numerosi articoli. Inoltre, cliclavoro.gov.it è presente anche sui social grazie ai pr...

E-Gov Danese: un modello da seguire

L’Agenda Digitale Europea pone la Danimarca come la nazione europea più Digitalizzata. La popolazione usa in maniera consistente Internet, e  sfrutta i servizi che lo Stato mette a disposizione riguardo l’e-government, spicca per l’e-commerce con tantissime PMI che procedono alla vendita online. La banda larga (connessioni oltre i 30 Mbps) ha superato il 70% della popolazione danese, e la digitalizzazione delle imprese è in costante aumento. Riguardo l’e-commerce, la Danimarca ha superato il tasso del 25%, di molto superiore rispetto la media UE che si attesta intorno al 13%, ma ancora inferiore rispetto all’obiettivo UE che prevedeva il 33%. I servizi e-government vengono usati con tassi altissimi, superando persino l’80% rispetto alla media europea che supera di poco il 40%. L’uso della ...

La documentazione digitale Sanitaria e Sociosanitaria

Esistono numerose tipologie di documenti sanitari. Successivamente sono definiti solo quelli grande diffusione. Il più usato è certamente il certificato che corrisponde a qualsiasi attestazione scritta di fatti di carattere tecnico, constatati nell’esercizio professionale, dei quali l’atto è destinato a provare la verità. In ambito sanitario sono chiamati referti i documenti di significato e valore diverso, per i quali si specifica una chiarificazione. Nello specifico, il referto medico per antonomasia è la comunicazione che il medico, oppure chiunque esercita una professione sanitaria, è tenuto a presentare all’Autorità Giudiziaria per aver prestato opera o assistenza nei casi che possano presentare caratteri di un delitto perseguibile d’ufficio. In più è possibile definire re...

Wi-fi: a che punto è l'Italia?

La Svizzera, la Svezia, Singapore, Israele, i Paesi Bassi, la Finlandia e gli USA sono le nazioni che hanno evidenziato maggiore capacità innovativa, traendone vantaggi enormi sia a livello sociale che economico. La situazione nel Vecchio Continente è molto varia e vede l’Italia al 45° posto della classifica. Se sono presenti adeguate infrastrutture digitali che consentano velocità superiori a 30 Mbps, il potenziale della convergenza tecnologica, del mercato unico e dell’economia digitale può essere sviluppato. La banda larga in Italia esiste in maniera relativa. Normalmente, la velocità di navigazione che si ottiene a casa è più bassa di quella che si riesce a ottenere con il cellulare. Infatti, sono stati fatti in questi ultimi anni molti più investimenti sulle reti cellulari, rispetto a...

Progetto ABC-DIGITAL – Di che cosa si tratta?

Una delle resistenze più forti che si incontrano nei progetti di digitalizzazione della PA è quella causata dal digital divide generazionale. Esiste, è innegabile, ma molti progetti, spesso sostenuti con partnership private, posso aiutare a superarlo diminuendo sensibilmente la distanza di conoscenze tecnologiche tra una generazione e l’altra. Nel 2015, Stefano Parisi, con Assolombarda ha promosso per la città di Milano il Progetto ABCDigital. Seicento studenti delle scuole superiori si sono trasformati in professori e hanno insegnato l’uso di computer, tablet e smartphone grazie ai corsi per gli over 60. Oggi, saper usare la rete è fondamentale. Il programma ABCDigital provvede a far scoprire internet agli over 60. Il web e le nuove tecnologie sono troppo importanti in una società s...

Password dimenticata

Registrati