Responsive Ad Area

corriere della sera

Intervista al Corriere/ Stefano Parisi: "Serve il centrodestra unito"

Paola Di Caro – Corriere della Sera Silvio Berlusconi ha definito la sua creatura «un piccolo partito», la cui nascita non ha «condiviso». Ma Stefano Parisi, leader del movimento Energie per l’Italia, non è affatto pentito di aver scelto la strada dell’autonomia. Anzi, da unico ospite del centrodestra presente a Piacenza, dove domenica Salvini ha tenuto il suo convegno programmatico, Parisi rivendica l’utilità e il ruolo del suo movimento come valore aggiunto «per far vincere il centrodestra». Lei lavora per essere un centro di gravità per il centrodestra, ma in che rapporti è con Berlusconi e Salvini? «Con Salvini ci confrontiamo, con Berlusconi buoni, anche se non lo sento da novembre scorso, da quando dissi che non condividevo il palco di Firenze con Salvini e Me...

Vogliono le urne in autunno ma così consegniamo il paese ai 5 Stelle e alla Troika

Alessandro Trocino – Corriere della Sera «È evidente che Renzi vuole fare le elezioni a ottobre, prima della legge di Stabilità. Ma così ci consegna ai 5 Stelle e, poche settimane dopo, alla troika». Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, non crede al sostegno leale di Matteo Renzi al governo. Perché? «Renzi antepone le sue esigenze a quelle del Paese. Gentiloni deve fare una manovra tra i 20 e i 30 miliardi di euro, per evitare l’aumento dell’Iva al 25%. Ma Renzi sta minando il lavoro del governo per evitare di vedersi attribuita la manovra. Gentiloni tagli il cordone ombelicale con Renzi». II governo sta lavorando bene? «Alcuni ministri fanno i ministri, come Carlo Calenda, altri fanno i ministri di Renzi, vedi Boschi». Un giudizio complessivo? «Ci sono c...

Password dimenticata

Registrati