Responsive Ad Area

#codicedegliapplti

Codice degli appalti: dalla correzione alla rottamazione

Le leggi, come le regole di un gioco, sono fatte per chi le usa, per chi gioca. E chi meglio le può giudicare di chi le usa? Piuttosto che i tanti commentatori, che riempiono le pagine dei giornali con articoli da tifo calcistico, come accade addirittura per il Sole 24 ore, il quotidiano che dovrebbe rappresentare gli interessi dell’industria nazionale. Che il nuovo Codice degli appalti non funzioni, malgrado il “correttivo” recentemente approvato, è un dato di fatto, e ne ho già scritto su questo sito il 13 marzo scorso. Un correttivo che ha riguardato ben 131 articoli su 220, oggetto di un parere del Consiglio di Stato di 150 pagine di suggerimenti. Ovviamente in gran parte disattesi dal Governo. Tutti, proprio tutti, tranne alcune circoscritte categorie beneficiate dalle nuove norme, ha...

Codice degli Appalti: Correttivo o Rottamazione?

Il Parlamento sta per emettere il parere consultivo sul Decreto correttivo del Codice degli Appalti. Così il Governo potrà varare il maquillage alla “riforma” partorita solo un anno fa. Ma che, più che una riforma, sarebbe opportuno definire l’ennesima revisione della vecchia legge “Merloni” del 1994. Peraltro la più controversa delle revisioni. Oggetto di critiche sia da parte degli operatori (tranne pochi beneficiati quali subappaltatori e progettisti, peraltro penalizzati dall’attuale versione del correttivo) che dei giuristi. A iniziare dal massimo organo di giustizia amministrativa, il Consiglio di Stato. Per finire con gli avvocati amministrativisti ai quali la legge, per limitare il contenzioso e snellire la realizzazione delle opere, di fatto ren...

Password dimenticata

Registrati