Responsive Ad Area

centrodestra

Come il centrodestra può bissare alle Politiche la vittoria in Sicilia

Il voto siciliano consegna molte lezioni al futuro centrodestra di governo. La vittoria non può costituire alibi per evitare una solida riflessione autocritica e per ripetere una offerta politica scontata. In particolare, dobbiamo avere l’ambizione di proporci a quella grande quota di elettori che hanno disertato le urne o che hanno espresso il proprio voto per il candidato grillino. Vi sono ragioni in quelle scelte che devono essere comprese e rappresentate attraverso una proposta che può avere forti caratteri di originalità e di identità. Si tratta in primo luogo di rifiutare il condizionamento di quelle reti che sono ancorate allo Stato pesante fatto di spese ingiustificate e di tasse insopportabili. Il voto di opinione esprime una domanda di società più libera e responsabile, quale non...

Elezioni Regionali Sicilia, chi sono i candidati di #DiventeràBellissima #PERlaSicilia

Vi presentiamo tutti i nostri candidati che sostengono la candidatura di Nello Musumeci alle elezioni regionali del 4 novembre 2017. Alle prossime elezioni portiamo una testimonianza importante nello scenario politico siciliano, una lista fatta di persone integre, che vogliono cambiare le cose, rappresentare una vera alternativa dopo anni di malgoverno della Regione. Soprattutto, vogliamo rilanciare l’Isola dopo i disastri collezionati dalla sinistra. Il successo dei nostri candidati alle elezioni Regionali è la garanzia della indipendenza, della integrità e della qualità di governo della futura giunta Musumeci. #PERlaSicilia GIUSEPPE ARENA #PERcatania. Classe 1969, deputato della Repubblica nella XV legislatura, candidato nella lista unica #PERlaSicilia #DiventeràBellissima a Catania, Giu...

Parisi a Italia Direzione Nord, "Serve Centrodestra che sappia governare"

Oggi le forze che compongono lo schieramento del Centrodestra in Italia devono dare risposte serie agli elettori sul governo del Paese, oppure si potrà anche vincere le elezioni, ma sarà un’esperienza di governo che durerà poco, lasciando l’Italia nella condizione di crisi in cui l’hanno buttata Renzi e i governi di sinistra. E’ questo il senso dell’intervento fatto oggi da Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, rispondendo alle domande del direttore di Libero, Senaldi, alla prima edizione dell’evento Italia Direzione Nord che si è svolta a Milano. “Il centrodestra ha perso 10 milioni di voti, si tratta per lo più di astenuti e di chi ha dato la sua preferenza ai 5 Stelle. Non credo che un cartello elettorale sponsorizzato da Forza I...

Flat Tax al 25%, com'è andato il nostro convegno a Milano

In una società che sa recuperare il senso della comunità, ricchezza e benessere vanno promossi non tartassati: è il messaggio che arriva dal convegno sulla Flat Tax organizzato da Energie per l’Italia a Milano. Nel corso della giornata di studi si è discusso della proposta avanzata dall’Istituto Bruno Leoni di una “flat tax”, una tassa con aliquota fissa al 25 per cento per tutte le grandi imposte del fisco italiano. “L’Italia ha bisogno di meno progressività nelle tasse e di un sistema fiscale nuovo, che promuova in generale la ricchezza,” ha detto il leader di Epi, Stefano Parisi, “un fisco che promuova il benessere. L’esatto opposto di quello che ha fatto la sinistra, che tassa qualsiasi capacità di ricchezza nel Paese, per finanziarie una amministrazione p...

Password dimenticata

Registrati