Responsive Ad Area

Bankitalia

Banca d'Italia, Visco: aumento debito pubblico e uscita dall'euro fattori di rischio per il Paese

Due passaggi importanti contenuti nelle Considerazioni finali prounciate dal Governatore di Banca d’Italia Ignazio Visco, in occasione della presentazione della consueta relazione annuale, costituiscono le fondamenta della piattaforma programmatica di Energie PER l’Italia: la riduzione del debito pubblico e l’importanza per l’Italia di rimanere ancorata all’euro. Sul primo punto il Governatore ha dichiarato che “l’alto livello del debito costituisce un elemento di vulnerabilità e di freno per l’economia” poiché “accresce i costi di finanziamento degli investimenti produttivi del settore privato, induce un più ampio ricorso a forme di tassazione distorsiva […],  alimenta l’incertezza e […] riduce i margini disponibili per politiche...

Password dimenticata

Registrati