Responsive Ad Area

Alfano

Intervista a tutto campo: il Paese (e la politica) che vogliamo!

Ecco lo straordinario intervento a tutto campo di Stefano Parisi nel forum a Il Tempo «Nel mio centrodestra non c’è posto per i poltronisti» Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia, crede possa esistere un nuovo centrodestra? E, se sì, quale potrebbe essere il suo contributo? «Il centrodestra può rinascere solo se ricostruisce il rapporto col suo popolo. In questi anni sono stati persi più di dieci milioni di voti. La gran parte di questi si è rifugiata nel MoVimento 5 Stelle, che è il lascito principale di vent’anni di maggioritario. Si è dato spazio a un partito che interpreta solamente la rabbia, e lo si è fatto perché è mancata la politica. Allora la prima sfida diventa proprio quella di ricostruire la politica». Come si traduce in concreto questa formula? «Bis...

Alleanze, legge elettorale e obiettivi. Il punto.

L’intervista a Stefano Parisi apparsa su La Stampa di oggi, a firma di Amedeo La Mattina. “Un’alternativa è più facile trovarla nel centrodestra. Inutile unire tanti pezzettini solo per superare il 5%” Stefano Parisi chiede chiarezza, coerenza e discontinuità ai partiti e ai movimenti che intendono costruire una nuova forza politica liberale e popolare. Ringrazia Alfano per avere pensato a lui come leader federatore, ma il punto centrale non è «mettere insieme tanti pezzettini per superare la soglia del 5%». «No a un’unione dell’ambiguità. È necessaria una proposta politica nuova che parta da due considerazioni: deve riprendere la fiducia degli italiani indignati; sarà alternativa a Renzi che ha combinato guai istituzionali ed economici». Sta chiedendo a...

Password dimenticata

Registrati