Responsive Ad Area

Condividi

Semplificazione e Digitalizzazione

Tutte le PA dovrebbero copiare il Patto Digitale di Milano

Prendo spunto da un'interessante articolo del Sole 24 Ore, che descrive il Patto Digitale sottoscritto in questi giorni a Milano, per fare alcune riflessioni.

Partiamo dai contenuti:

"..attraverso l’accordo, firmatari e aderenti si impegnano a diffondere presso le imprese le piattaforme di servizi digitali, siti dedicati per semplificare la comunicazione e la fruizione di servizi della PA riducendo i tempi di risposta; realizzare eventi informativi e divulgativi finalizzati a uno sviluppo delle competenze digitali; realizzare seminari formativi sui servizi e strumenti digitali offerti dalla Camera di Commercio di Milano tra cui Firma Digitale.."

Le parole d'ordine sono Semplificare e Formare, due aspetti fondamentali per riuscire a digitalizzare correttamente il mondo della PA.
Il lavoro svolto è importantissimo, ma al contempo è una sconfitta durissima per l'agenda digitale italiana.
Perché?
Perché è l'ennesimo progetto (funzionante, necessario, da best practice) limitato ad un singolo territorio, come molti altri presenti in Italia.
Perché un progetto del genere sarebbe dovuto partire dall'agenda digitale, ed essere esteso a tutte le PA.
Ovviamente non avendo alcuna risposta significativa o supporto, gli enti con una marcia in più dal punto di vista dell'innovazione finiscono per essere costretti a muoversi per conto proprio, aumentando, senza alcuna colpa, il digital divide già ampio nel nostro paese.

Di seguito il link all'articolo:
Patto digitale Assolombarda-Camera di Commercio

 

Condividi

Scrivi un commento

Diventa il primo a commentare!!

wpDiscuz

Password dimenticata

Registrati