Responsive Ad Area

Condividi

Semplificazione e Digitalizzazione

OpenData – Di che cosa si tratta?

Allo stato attuale, le Pubbliche Amministrazioni hanno numerose difficoltà a pubblicare dati aperti (OpenData) e soprattutto ad eseguire gli aggiornamenti relativi. La strategia proposta, per superare gli ostacoli che vengono incontrati, prevede la determinazione di un’agenda nazionale che definisca le tempistiche e gli obiettivi dell’attuazione del processo di rilascio dei dati da parte di tutte le PA.

Inoltre, è previsto anche un meccanismo premiale per favorire la pubblicazione dei dati aperti. La strategia proposta impone anche l’adozione di linee guida nazionali, pubblicate dall’AGID. Gli altri compiti sviluppati dall’Agenzia per l’Italia Digitale riguardano la gestione del portale nazionale degli Opendata (dati.gov.it), e la definizione di tutti gli standard e le ontologie in stretta collaborazione con la redazione delle Linee Guida nazionali.

Oltre all’AGID, gli altri soggetti coinvolti sono le singole Pubbliche Amministrazioni, addette alla pubblicazione dei loro specifici Opendata e al rispetto delle scadenze previste, e la Presidenza del Consiglio dei Ministri che provvederà all’approvazione dell’agenda nazionale. Il cittadino e l’azienda potranno usufruire degli Opendata per sperimentare tutte le potenzialità di tali dati.

Un esempio potrebbe essere la loro partecipazione in iniziative rivolte a progetti per lo sviluppo di servizi ideati grazie agli Opendata. L’obiettivo è di permettere al cittadino ed alle imprese di sfruttare il riuso di tali nuovi dati anche per finalità commerciali.

Condividi

Foto del profilo di fscotto
Nato ad Avellino il 3 Aprile 1982. Nel 2005 ho conseguito la Laurea con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sull'Interazione Uomo Macchina. Nel 2008 ho conseguito la Laurea Specialistica con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sulla Simulazione. Lavoro dal 2009 nel settore Informatico. Attualmente sono analista/programmatore. Nel 2009 mi sono trasferito a Milano per lavorare in ambito Informatica bancaria (area Finanza). Dopo due anni e due mesi mi sono trasferito a Roma. Nutro interesse verso i linguaggi di programmazione, ottime competenze matematiche (in particolare nel campo statistico e tecniche di ottimizzazione e simulazione) e swarm intelligence. Spero di poter dare un forte contributo per risvegliare il Paese.

Scrivi un commento

Diventa il primo a commentare!!

wpDiscuz

Password dimenticata

Registrati