Responsive Ad Area

Condividi

Giustizia / Semplificazione e Digitalizzazione

Giustizia e Legalità Digitale – Di che cosa si tratta?

Per quanto riguarda la Giustizia Digitale è necessario affermare che il Ministero della Giustizia, al fine di garantire un più alto grado di trasparenza di dati associati alle sentenze e cause per l’avvocatura e per i cittadini, per diminuire sostanzialmente i costi e per permettere una gestione di alto livello dei servizi di cancelleria, ha incentrato innumerevoli sforzi e risorse per l’informatizzazione del processo penale e del processo civile.

Tre sono gli obiettivi principali: la digitalizzazione degli atti con conseguente gestione documentale e delle notifiche, il miglioramento del Registro Penale Informatizzato e lo sviluppo del Processo Civile Telematico. Il tutto consente un elevato livello di sicurezza e una drastica riduzione dei costi. Il principale soggetto del progetto Giustizia Digitale è il Ministero della Giustizia, mentre il Ministero dell’Interno si occupa della Legalità Digitale. Il settore civile si avvale del Processo Civile Telematico.

Il tutto consente ai cittadini e agli operatori di semplificare il lavoro, grazie all’uso di tecnologie informatiche nel processo. Il costo dovuto alle spese per il cartaceo è praticamente azzerato. Inoltre, l’avvocato potrà veder ridotti i tempi di attesa per i depositi in cancelleria, grazie al deposito in via telematica, disponibile in tutto il territorio nazionale.

L’azzeramento delle distanze consentirà una ulteriore riduzione dei costi dovuti agli spostamenti necessari. Anche le cancellerie usufruiranno della riduzione dei costi, grazie alla riduzione delle attività di sportello all’utenza e all’avvocatura per il servizio informazioni e l’accettazione dei depositi cartacei. Con la collaborazione degli enti locali, numerosi progetti sperimentali, in tutta la nazione, stanno sviluppando gli “sportelli di prossimità”, che permettono ai cittadini di ottenere informazioni sullo stato di una causa o per il rilascio di certificati.

Nel settore penale spicca la diffusione del Registro Penale Informatizzato SICP, con la digitalizzazione degli atti e della gestione documentale. Un ulteriore ambito di intervento riguarda l’uso di tecnologie multimediali, e lo sviluppo di appositi sistemi di controllo di gestione trasversali a più uffici che gestiscono i numerosi step del procedimento penale.

Inoltre, è necessario collaborare con le altre autorità giudiziarie europee, con il conseguente sviluppo di un portale unico europeo per lo scambio degli atti processuali tra le numerose autorità giudiziarie. Per l’erogazione di alcuni servizi relativi l’ambito penale, come il rilascio di certificati, attualmente c’è lo sviluppo di “sportelli di prossimità” che consentono l’accesso online ai registri penali. L’informatizzazione prevista consente ai cittadini e agli operatori di avvicinarsi al mondo Giustizia.

Gli obiettivi da raggiungere sono la riduzione dei tempi di attesa, la riduzione delle distanze mediante lo sviluppo della videoconferenza, l’accesso online ai dati processuali, l’accesso online ai registri penali e civili. Il tutto consentirà una riduzione non indifferente delle spese a carico dei cittadini.

Condividi

Foto del profilo di fscotto
Nato ad Avellino il 3 Aprile 1982. Nel 2005 ho conseguito la Laurea con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sull'Interazione Uomo Macchina. Nel 2008 ho conseguito la Laurea Specialistica con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sulla Simulazione. Lavoro dal 2009 nel settore Informatico. Attualmente sono analista/programmatore. Nel 2009 mi sono trasferito a Milano per lavorare in ambito Informatica bancaria (area Finanza). Dopo due anni e due mesi mi sono trasferito a Roma. Nutro interesse verso i linguaggi di programmazione, ottime competenze matematiche (in particolare nel campo statistico e tecniche di ottimizzazione e simulazione) e swarm intelligence. Spero di poter dare un forte contributo per risvegliare il Paese.

Scrivi un commento

Diventa il primo a commentare!!

wpDiscuz

Password dimenticata

Registrati