Responsive Ad Area

Scuola e Università

Brianza: le piccole e medie imprese vincono la partita dell’export

Lecco, 23 maggio 2917 – In una settimana di luci e di ombre per il Paese, il nostro spicchio di Brianza si rivela sempre un interessante luogo di osservazione. Da un lato sono arrivati i dati relativi al record di esportazioni italiane, con punte ancor più evidenti in alcune regioni e settori merceologici, ma con una sostanziale omogeneità che ben testimonia quanto l’Italia non sia forte solo in prodotti di moda ed alimentari ma, anzi, consolida la sua leadership mondiale nel manifatturiero in senso ampio (macchinari, metallurgia, medicale…). Dall’altro lato abbiamo potuto leggere le statistiche sul mondo del lavoro, relative a disoccupazione giovanile e trasformazione dell’occupazione: numeri che disegnano un Paese dove fatica a crescere il tasso di occupazio...

Educazione: completare l'istruzione per una nuova scuola

Perché occorre arricchire e completare l’istruzione italiana con l’educazione In lingua inglese, il termine istruzione si traduce con “education”. La radice è eminentemente latina e racchiude dentro di sé un significato importante: educare significa condurre fuori le potenzialità, le capacità e le competenze di chi è sottoposto all’insegnamento. Invece istruzione si limita ad un’idea più legata al nozionismo. Per certi versi la scuola italiana è ottima nell’istruire. Purtroppo però pecca nell’educazione, cioè nell’aiutare gli studenti a far sbocciare le qualità nascoste in ciascuno di essi. Partiamo quindi dalla base. Se l’istruzione deve essere completata dall’educazione, non deve però smettere di essere se stessa. Perciò occorre creare un sistema scolastico basato su di...

Password dimenticata

Registrati