Responsive Ad Area

Stefano Parisi

Stefano Parisi

Intervista a Il Dubbio/ "Il 1 aprile parleremo a tutti quelli che hanno a cuore l'Italia"

Rocco Vazzana – Il Dubbio Per un attimo è stato l’erede designato da Silvio Berlusconi, poi il Cavaliere ha cambiato idea e l’ha abbandonato al suo destino. Ma Stefano Parisi non ha alcuna intenzione di mollare la presa. Da mesi gira il Paese con Megawatt, una kermesse itinerante che avrà il suo culmine a Roma, il primo aprile, con la conferenza nazionale di “Energie per l&...

Abbiamo bisogno di federalismo fiscale, non di altri Referendum

Abbiamo bisogno di federalismo fiscale, non di altri Referendum. Renzi ci ha fatto perdere un anno dietro ad un Referendum inutile e divisivo. Renzi ha messo tutti i problemi sotto il tappeto: debito pubblico, stagnazione , disoccupazione, dissesto delle banche. Tutto nascosto per distogliere lo sguardo degli italiani dai problemi concreti, per farci concentrare su una riforma istituzionale confus...

Insieme a Roma il 1 aprile!

  Ti aspetto a Roma il 1 Aprile per la prima conferenza nazionale di Energie PER l’Italia.  L’evento si terrà all’Hotel Palace Ergife in, Largo Lorenzo Mossa 8, dalle ore 15 alle 18:30. È un giorno importante per tutti noi. La tua presenza è fondamentale. Sarà un evento coinvolgente: l’occasione per promuovere e diffondere il messaggio e la proposta di Energie PER l...

Ricostruiamo un grande Paese

Per tornare a essere un Grande Paese gli italiani hanno bisogno di una rappresentanza politica nuova, coesa, onesta, libera, riformatrice.  Pronta a ricostruire lo Stato e le istituzioni su basi democratiche, popolari, federaliste. Lo Stato deve far sentire gli italiani sicuri, padroni del loro destino, forti in un paese forte.  Lo Stato è degli italiani. Oggi siamo sudditi di uno stato arrogante,...

Perché serve un centro destra liberale e popolare

Siamo alla fine di un’epoca. La crisi del 2008, e la lunga stagnazione che ne segue, ha messo in crisi l’idea che un mondo globale, integrandosi, avrebbe dato vantaggio a tutti. Era un’idea che puntava sul ruolo propulsivo della finanza e ha fatto il successo della sinistra di Bill Clinton e di Tony Blair. Portava con sé diritti individuali per tutti, ingerenza umanitaria, individualismo senza lim...

Per un'Italia liberale e popolare

L’Italia non è un Paese finito. Abbiamo una grande e diffusa creatività imprenditoriale, lavoratori straordinariamente capaci, famiglie responsabili e lungimiranti, persone che si mettono in gioco per il loro prossimo e per il bene di tutti. L’Italia non è un Paese finito. Da troppo tempo però la politica italiana si nutre di illusioni: l’illusione che la crescita si faccia indebitando i nostri fi...

Password dimenticata

Registrati