Responsive Ad Area

Staff Energie PER l'Italia

Foto del profilo di energieperlitalia
Staff Energie PER l'Italia

«Centrodestra a guida moderata. La leadership? A chi ha più voti»

Il testo dell'intervista a Stefano Parisi su Il messaggero a firma Marco Conti Il fondatore di Energie per l'Italia: Salvini e Meloni abbandonino i toni lepenisti. Serve una nuova legge elettorale. Dottor Parisi, le "Energie per l'Italia" contribuiscono a far fibrillare il governo. Costa si è dimesso perchè Ap guarda alla vostra iniziativa? «Sono contento che il ministro Costa abbia detto cose chi...Leggi di più

“Il modello Milano è fermo. Un male per l’Italia”

La situazione di Milano nelle parole di Stefano Parisi a Maurizio Crippa su Il foglio di oggi "Il modello Milano è fermo al palo. Un male per l'Italia" Un anno di giunta Sala giudicato da Stefano Parisi, con vista nazionale (e sulla destra) E come potrei definirla, la Milano di Beppe Sala? Immobile". Sfidante un anno fa sconfitto di un soffio, a Palazzo Marino guida un'opposizione non distratta, n...Leggi di più

Un Centrodestra con Berlusconi e Salvini

ecco il testo dell'intervista a Stefano Parisi di oggi a Pietro Senaldi su Libero «C'è anche la Lega nel centrodestra che ho in mente» «Silvio, con me e Salvini puoi tornare a vincere» Dottor Parisi, è passato un anno dalla sua discesa in campo per il centrodestra a Milano... «Un anno divertentissimo. Giro l'Italia, incontro molte persone. Abbiamo costruito dal nulla un nuovo movimento politico pr...Leggi di più

“Alla politica serve chi ha lavorato”

ecco il testo dell'intervista rilascia a Pietro De Leo de Il Tempo oggi 10 luglio. «II Niet di Sergio? Un vero peccato Chance persa dalla classe dirigente» Con Stefano Parisi, leader di Energie per l'Italia, analizziamo la chiusura della boutade Sergio Marchionne leader del centrodestra. Dopo la propostadi Berlusconi, lanciata dal Tempo e Libero, la vicenda ha tenuto banco nel dibattito politico d...Leggi di più

“Noi, moderati e liberali pensiamo ai problemi veri”

L'intervista a Stefano Parisi a firma di Giuliano Molossi e apparsa su Il Giorno. Dalla corsa a sindaco a “Energie per l’Italia” Milano, 30 giugno 2017 - Un anno fa correva per diventare sindaco di Milano (e ci è andato vicino…). Oggi corre su e giù per il Paese per raccontare il programma liberale e popolare del movimento che ha creato,«Energie per l’Italia», convinto com’è che la maggioranza del...Leggi di più

Legge elettorale: perché coniugare rappresentanza e stabilità

di Gianluca Filippazzo Dopo quasi un mese dal fallimento dell’accordo sulla legge proporzionale alla tedesca, i partiti tornano a parlare di tutto tranne che delle regole elettorali per le prossime elezioni: la classe dirigente italiana dimostra ancora una volta di non riuscire a vedere oltre il proprio naso, col rischio di giungere a una campagna elettorale possibilmente condotta sulla base di re...Leggi di più

La spinosa questione delle banche

di Massimiliano Napoletano Ci risiamo: si interviene l’ultimo giorno utile con un decreto “salva-panico” e questa volta, finalmente senza utilizzare la norma del Bail in cui anche i correntisti vengono colpiti dal salvataggio. Siamo un pochino confusi. L’Italia è l’unico paese Europeo ad aver applicato le regole della risoluzione bancaria (Bail in) per Banca Etruria, Marche, CariChieti e CariFerra...Leggi di più

CGIL e voucher: un nuovo passo indietro?

a cura di Alessandro Giugni – Responsabile nazionale Enti locali “Energie PER l'Italia” Sabato scorso a Roma la Cgil è scesa in piazza contro i cosiddetti nuovi voucher, i contratti di prestazione occasionale. A marzo avevamo denunciato un comportamento subalterno da parte del Governo, con la complicità del partito di maggioranza (il Pd) e dell'opposizione, nei confronti della Cgil, segno della di...Leggi di più

Noè, la Costituzione e la fila per l’imbarco dei poteri italiani

di Salvatore Domenico Zannino Fuori piove. Piove e tira vento. È dai primi anni 90 per la verità, da quando sotto le macerie del muro di Berlino vi rimase anche la c.d. Prima Repubblica. Allora tangentopoli e la finanziaria del governo Amato da novantamila miliardi, con tanto di prelievo sui conti correnti, segnalarono rumorosamente agli italiani che un'epoca si era chiusa ed avrebbero dovuto ripe...Leggi di più

Milano: “E’ una giunta che non sta facendo niente”

Ecco l'intervista rilasciata a Andrea Montanari di Repubblica del 21 giugno "Non ricordo una azione caratterizzante che delusione" Stefano Parisi, leader dell'opposizione di centrodestra a Palazzo Marino e di Energie per l'Italia, che giudizio dà del sindaco Sala a un anno dalla sua elezione? «Non è stato l'anno dell'avvio di una nuova giunta che ha impostato un lavoro nuovo, ma solo una forte con...Leggi di più

Roma e l’Italia: analogia di un decadimento

È impressionante la similarità tra i problemi di Roma e quelli dell'Italia. Roma infatti è affetta da un debito enorme. Gli ultimi dati parlano di circa 9,5 mld di saldo passivo: la gestione commissariale iniziata 2008 costa al comune di Roma e dunque ai cittadini, l'addizionale Irpef più alta d'Italia pari allo 0,9%. In accordo con il Mef (Ministero Economico Finanza) il comune compartecipa ai 50...Leggi di più

Le motivazioni per il no allo ius soli

ecco il testo dell'intervista rilasciata a Rossella Verga de Il Corriere della Sera Ius soli: non si può spaccare il Paese tra buoni e cattivi L'automatismo è sbagliato. La tempistica pure. «Non è íl momento di allargare le maglie per la concessione della cittadinanza: íl rischio è di aprire la strada ai lupi solitari». Il leader di Energie per l'Italia Stefano Parisi boccia il testo sullo ius sol...Leggi di più

Password dimenticata

Registrati