Responsive Ad Area

Condividi

Agricoltura / Semplificazione e Digitalizzazione

Agricoltura Digitale – Di che cosa si tratta?

L’agricoltura, dal 2010, vive una profonda crisi dovuta al calo costante dei prodotti acquistati. Il “Piano Agricoltura 2.0 – Amministrazione digitale, innovare per semplificare”, presentato dal Ministero delle Politiche Agricole il 18 novembre 2014, ha cercato di eliminare la burocrazia inutile e di ridurre l’uso della carta. Tale piano ha l’obiettivo di eliminare il ricorso a processi non informatizzati e di ridurre il carico burocratico per gli agricoltori, al fine di migliorare la semplificazione amministrativa mediante innovazione tecnologica.

Quindi, il Ministero per le Politiche Agricole, in collaborazione con l’AGEA (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura) ha previsto una serie di interventi basati sulla digitalizzazione, utili alla semplificazione ed innovazione. Per la progettazione e sviluppo di tali interventi, l’AGEA è sostenuta dall’AGID. Il “Piano Agricoltura 2.0 – Amministrazione digitale, innovare per semplificare” prevede lo sviluppo di determinati servizi a disposizione del cittadino e delle aziende agricole.

E’ necessario soffermarci sui servizi di innovazione tecnologica, come lo sviluppo di un portale DOP-IGP e lo sviluppo della Carta AgriPay integrata con l’identità digitale e la firma elettronica a 1.500.000 agricoltori senza costi per l’Amministrazione.

Inoltre è previsto anche lo sviluppo di tutti i servizi previsti da “Piano”, principalmente la sincronizzazione del SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) con i sistemi informativi regionali, la domanda PAC precompilata e l’identità digitale. L’obiettivo è di incrementare l’utilizzo dei servizi online da parte degli agricoltori.

Condividi

Foto del profilo di fscotto
Nato ad Avellino il 3 Aprile 1982. Nel 2005 ho conseguito la Laurea con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sull'Interazione Uomo Macchina. Nel 2008 ho conseguito la Laurea Specialistica con lode in Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno, con tesi sulla Simulazione. Lavoro dal 2009 nel settore Informatico. Attualmente sono analista/programmatore. Nel 2009 mi sono trasferito a Milano per lavorare in ambito Informatica bancaria (area Finanza). Dopo due anni e due mesi mi sono trasferito a Roma. Nutro interesse verso i linguaggi di programmazione, ottime competenze matematiche (in particolare nel campo statistico e tecniche di ottimizzazione e simulazione) e swarm intelligence. Spero di poter dare un forte contributo per risvegliare il Paese.

Scrivi un commento

Diventa il primo a commentare!!

wpDiscuz

Password dimenticata

Registrati